L’ipnosi funziona?

Controllo Sociale

ipnosiL’ipnosi “funziona”.

E’ possibile ottenere dei risultati con l’ipnosi e quando qualcuno mi chiede cosa penso a riguardo, rispondo sempre che non consiglierei mai a nessuno di farsi ipnotizzare.

Questa mia apparente contraddizione emerge non dall’osservazione dei risultati dell’ipnosi, ma del come questi vengono conseguiti.

Possiamo fare un esempio per meglio spiegare cosa avviene quando si cerca di risolvere un problema con l’ipnosi.

Supponiamo che una persona voglia smettere di fumare e decida di farsi ipnotizzare a questo proposito.

E’ ovvio che la persona non riesce a smettere di fumare, altrimenti non cercherebbe questa soluzione. Ha quindi un impulso a fumare ed una intenzione di smettere che però non è (a quanto pare) sufficiente da permettergli di raggiungere il suo scopo.

Dietro a tutto questo ci possono essere altri problemi personali non risolti o situazioni del presente che assillano la persona che fanno si che si accenda nervosamente una sigaretta dopo l’altra.

L’ipnosi instilla nella mente inconscia della persona il comando o ordine di non fumare, perché proprio di comandi o ordini si tratta. A causa di questo se l’ipnosi ha “funzionato”, è possibile che la persona smetta di fumare.

Smette di fumare a dispetto di tutti i problemi o situazioni irrisolte che la persona ha e a causa di comandi installati nella sua mente inconscia che non sono sotto il suo controllo.

Continua ad avere l’impulso di fumare e in più ha l’ordine inconscio di non fumare (o altri comandi simili). E’ come accelerare il motore di un auto che quindi tendenzialmente và avanti e frenare nello stesso tempo per tenerla ferma. Un bello sforzo!

In più d’ora in avanti la persona non fuma in base a un comando altrui-determinato e non per sua libera determinazione. Se un domani decidesse, per assurdo, di fumare nuovamente, penso che avrebbe delle serie difficoltà.

Quindi la risoluzione di un problema deve avvenire con metodi che lascino libero l’auto-determinismo di una persona, e l’ipnosi non offre questa possibilità.

Credi forse che durante i vari show televisivi in cui il solito “mago” ipnotizza le varie persone del pubblico, facendogli fare delle azioni assurde e ridicole, queste persone, quando sono davvero ipnotizzate, le facciano di propria volontà? No di certo.

A seguito di queste conclusioni se mi venisse chiesto il parere sui benefici dell’ipnosi sarebbe senz’altro negativo.

E’ indubbio che dopo un trattamento di ipnosi la mente è in condizioni peggiori di prima. Farsi ipnotizzare significa rinunciare al proprio auto-determinismo.

Negli articoli o nelle colonne laterali del sito inserisco link a prodotti pertinenti che se acquisti le società alle quali sono affiliato incluso Amazon mi riconoscono una piccola percentuale. Consideralo un compenso meritato per il tempo impiegato per gli articoli che pubblico che molti utenti ritengono utili.

Comments are closed.

Pin It on Pinterest