Candida

Salute

candida albicans

Sulla Candida Albicans troviamo un sacco di materiale, teorie e terapie che provengono da più fonti, dalla medicina ufficiale alla medicina naturale.

Interi libri sono stati scritti sulla candida, ma in nessuno di essi troverai quanto esposto in questo articolo.

Queste poche righe contengono la soluzione definitiva per la candida.

Su una cosa tutti sono d’accordo: che la cura è lunga e che spesso (io direi sempre) i risultati non sono permanenti.

La ragione di questo è che le cure proposte, in base a teorie errate non sono corrette, altrimenti perché occorrerebbe tanto tempo, per poi ottenere solo dei risultati non definitivi?

Che cos’è?

La candida è un parassita appartenente alla famiglia dei miceti (funghi) che abita nel nostro corpo, soprattutto nel colon. Tuttavia, siamo abituati a riferirci ad essa quando la candida si è sviluppata fuori controllo e ha cominciato a generare effetti nocivi all’interno del corpo. Gli organi genitali ne sono a volte infetti. Quindi quando si dice: “Penso di avere la candida”, significa che c’è una crescita eccessiva di candida. La candida si nutre di ciò che mangiamo, particolarmente di zuccheri e di amidi privandoci delle sostanze nutrienti di cui abbiamo bisogno per sopravvivere. Inoltre questa muffa produce i suoi residui e rifiuti. Questi rifiuti sono tossici per il corpo e contribuiscono considerevolmente all’insorgere di malattie.

Paradossalmente alcune terapie suggeriscono diete che includono pasta e riso, amidi di cui la candida si nutre. Queste diete, riportate nei diversi siti costruiti con il copia e incolla, contribuiscono a diffondere teorie errate e trattamenti che non portano ad alcun risultato, al punto che molti si limitano a suggerire di tenere sotto controllo lo stato patologico della candida invece di risolverlo definitivamente.

I sintomi più comuni sono:

  • Allergie alimentari
  • Disturbi del sistema immunitario
  • Fatica cronica
  • Dolori muscolari e delle giunture
  • Problemi digestivi
  • Emicranie
  • Chiazze cutanee
  • Mestruazioni irregolari
  • Scarso desiderio sessuale
  • Depressione

Come la si prende?

Non la si prende, tutti abbiamo la candida. In piccole quantità, la candida in realtà è utile al corpo. Normalmente è un simbionte, quindi appartenete alla flora batterica amica, funge da antibiotico naturale. Aiuta a controllare lo sviluppo dei batteri. A loro volta i batteri controllano la candida, formando una condizione di equilibrio nell’intestino. Con l’uso di antibiotici, nuotando, facendo il bagno nell’acqua trattata con cloro o bevendola, i microrganismi essenziali nel corpo appartenenti alla flora intestinale vengono gradualmente uccisi. Alcune muffe vengono usate in medicina come antibiotici, per uccidere dei batteri. Questi batteri sono gli stessi che contribuiscono a mantenere la candida sotto controllo. Quando vengono uccisi, l’equilibrio viene distrutto e la candida prospera.

Il paradosso terapeutico

Ogni cura che è intesa a distruggere microrganismi, con l’uso di antibiotici ad esempio, apre la strada alla cronicizzazione dello stato patologico della candida. L’uso di disinfettanti sul corpo, spesso inclusi in prodotti come bagnoschiuma, sciampo, deodoranti, detergenti per l’igiene intima, creme, ecc. deprivano l’epidermide dei suoi abitanti, invisibili ad occhio nudo, rendendo il terreno simile ad un deserto. La pelle secca e asciutta.

La teoria dei germi, che attribuisce ai microrganismi la causa delle varie malattie, è il dato stabile su cui si fonda la medicina ufficiale. Questo è il vero virus che alberga nella mente dei professionisti del campo della salute. Questo virus viene trasmesso costantemente generazione dopo generazione tramite i media con la parola chiave DISINFETTA! Basta che guardi i vari spot televisivi dei prodotti per lavare i pavimenti e la biancheria che dicono che le brave mamme che ci tengono alla salute dei lor bambini lavano il pavimento con quei prodotti ammazza-germi.

E’ luogo comune radicato nella nostra società che appena ci si fa un taglietto bisogna disinfettare. Altrimenti i germi sai… ti potrebbe venire un’infezione…

Questo è vero perché la maggior parte delle persone oggi hanno una predisposizione alle malattie, a causa degli accumuli di tossine e residui all’interno del loro corpo che fungono da letti patologici in cui i germi possono proliferare.

Ma non vale per chi ha un organismo completamente disintossicato. Lì i germi non trovano nulla di cui vivere e non si stabiliscono.

Che cosa possiamo fare?

Per riavere un intestino sano bisogna ripulirlo. Questo si fa con un sistema con una dieta che lo ripulisca. Il risultato è un colon liberato da depositi patologici di muco e feci accumulatisi durante gli anni. Sarai sorpreso di che cosa puoi trovare nelle profondità dell’intestino! Una persona ha espulso della gomma da masticare che aveva ingerito da bambino.

La fase successiva consiste nel reintrodurre i batteri amici. Nel ristabilire i batteri amici nel corpo, è estremamente importante che la tua rete idrica venga depurata per eliminare il cloro. Tieni presente che è sufficiente bere una tazza di acqua trattata con cloro per eliminare i batteri che stai sostituendo, rendendo vani i tuoi sforzi. Nei locali, fai attenzione anche al ghiaccio nelle bevande, di solito contiene cloro. Persino alcune acque minerali naturali sono trattate con cloro quindi scopri quali non lo contengono.

Ad alcuni filtri dell’acqua vengono aggiunti argento e rame per uccidere i batteri. Questi metalli funzionano da antibiotici al pari del cloro, perciò assicurati che il tuo filtro dell’acqua rimuova tutto il cloro soltanto e non aggiunga all’acqua niente che abbia azione antibatterica. Inoltre passa al vaglio i tuoi articoli da toeletta e gettare via ogni prodotto che sia antibatterico. Saponi, bagnoschiuma, deodoranti e saponi liquidi, ecc che siano dichiarati come antibatterici.

Alcuni dei tuoi problemi di salute potrebbero essere collegati alla candida?

Se la risposta a qualsiasi domanda è sì, somma i punti alla fine della domanda. Il punteggio determina la possibilità (o probabilità) che i tuoi problemi di salute siano da collegarsi alla candida.

  1. Hai preso dei farmaci antibatterici (antibiotici) ripetutamente e per un periodo prolungato? 4
  2. Hai infezioni vaginali ricorrenti, alle vie urinarie, o alla prostata? 3
  3. Ti senti in qualche modo malato ma la causa non è stata trovata? 2
  4. Hai disturbi ormonali, compreso PMS (Sindrome Pre-Mestruale), mestruazioni irregolari, disfunzioni sessuali, ossessivo desiderio di dolci, bassa temperatura corporea o fatica cronica? 2
  5. Sei particolarmente sensibile al fumo delle sigarette, ai profumi, e ad altri odori chimici? 2
  6. Hai problemi di concentrazione o di memoria? A volte ti senti disorientato? 2
  7. Hai preso prednisone o altri steroidi o hai preso la pillola per più di 3 anni? 2
  8. Determinati alimenti innescano i sintomi dei tuoi disturbi? 1
  9. Soffri di costipazione, diarrea, rigonfiamenti o dolori addominali? 1
  10. La tua pelle ha delle eruzioni cutanee, pruriti o bruciori o è insolitamente asciutta? 1

Punteggio per le donne: Se il punteggio è 9 o più, i tuoi problemi di salute sono probabilmente da collegarsi alla candida. Se il punteggio è 12 o più, i tuoi problemi di salute sono quasi certamente da collegarsi alla candida.

Punteggio per gli uomini: Se il punteggio è 7 o più, i tuoi problemi di salute sono probabilmente da collegarsi alla candida. Se il punteggio è 10 o più, i tuoi problemi di salute sono quasi certamente da collegarsi alla candida.

Controllo del Partner: questo è necessario, quando l’infezione da Candida è localizzata anche a livello delle mucose genitali, vulvo-vaginali nella donna e del pene nell’uomo. Quindi è importante effettuare uno striscio a fresco di routine in occasione di una visita ginecologica e quando questo risulti positivo lo effettua anche al partner. Ovviamente in questo caso sarà importante estendere il discorso della candida ad ambedue.

Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco” è la soluzione definitiva per la candida, come per altri disturbi, in quanto è una soluzione indirizzata alla causa fondamentale della malattia, come l’autore, Arnold Ehret afferma nella sua opera fondamentale:

“Il profano non ha la minima idea di che cosa sia il necessario processo di eliminazione, quanto tempo è richiesto, come e quanto spesso deve essere variata la sua dieta, che cosa significa ripulire il corpo dalla terribile quantità di rifiuti che ha accumulato nel corso della vita. La malattia è uno sforzo del corpo di eliminare dei rifiuti, muco e tossine, e questo sistema aiuta la Natura nella maniera più perfetta e naturale. Non è la malattia che dobbiamo curare ma il corpo. Deve essere ripulito, liberato dai rifiuti e dal materiale estraneo, dal muco e dalle tossine accumulati fin dall’infanzia. Non si può comprare la salute in bottiglia, non si può guarire il proprio corpo facendo una cura depurativa di pochi giorni, si deve “fare penitenza” per tutti i torti che sono stati fatti al corpo fino ad oggi.

Il mio sistema non è una cura o un rimedio, è una rigenerazione, il completo lavoro delle pulizie di casa, e l’acquisizione di una perfetta salute mai immaginata prima.”

Negli articoli o nelle colonne laterali del sito inserisco link a prodotti pertinenti che se acquisti le società alle quali sono affiliato incluso Amazon mi riconoscono una piccola percentuale. Consideralo un compenso meritato per il tempo impiegato per gli articoli che pubblico che molti utenti ritengono utili.

Comments are closed.

Pin It on Pinterest